Esame IRSA Tournament Stringer


Per accedervi, sarà indispensabile aver superato la prova di valutazione da “IRSA Racquet Technician” da almeno un anno.

L’esame consistera’ in una prova scritta ed una pratica.

Prova scritta

Vertera’ su diversi argomenti:

  • Le racchette ed i vari materiali.
  • Le corde ed i vari materiali.
  • Lo swingweight.
  • La customizzazione.
  • Incordare ad un torneo

I candidati dovranno rispondere correttamente alle domande (circa 15) in un tempo massimo di 30 minuti.

Prova pratica
  • Incordare 8 racchette in 3 ore, a tensioni diverse. I telai verranno incordati a coppie di due telai uguali  e dovranno presentare la stessa rigidita’ di piatto corde + o – 1 punto DT.
  • Durante l’incordatura verra’ chiesto di installare il tubing o i power pad per le verticali centrali su alcuni telai.
  • Il tempo inizia quando la racchetta viene prelevata.
  • Il tempo si ferma quando le corde sono raddrizzate e l’ultima racchetta e’ rimossa dalla macchina.
  • Errori fatali: pattern sbagliato, tensione sbagliata, differenza di DT superiore ad 1 punto, budello rovinato, corde danneggiate, “su-e-giu'” sbagliato, non seguire quanto scritto sul foglio di lavoro.
  • Il tempo totale per le 8 racchette non deve eccedere i 180 minuti, fatte di fila e senza riposo.
  • Accoppiamento di due telai per peso, bilanciamento e swingweight.

A fine corso i partecipanti che avranno superato l’esame otterranno la qualifica di “IRSA Tournament Stringer” (ITS) e diverranno automaticamente candidati per essere inseriti nei team di incordatori che incorderanno nei vari tornei del tour professionistico.

Ogni sessione di esame è a numero chiuso e prevede un massimo di 10 partecipanti.

Il costo di partecipazione all’esame e’ di 150 euro.