Se un cliente rompe una corda prematuramente?


Una delle più frequenti richieste che riceviamo riguarda il fornire una seconda opinione su un lavoro di incordatura rotto prematuramente.

Il tuo cliente ti porta di nuovo una racchetta che hai incordato pochi giorni fa e si lamenta che le corde sono già rotte. Incordi immediatamente la racchetta a titolo gratuito, senza fare domande?

Mentre la maggior parte dei tecnici conosce l’importanza del mantenimento di un buon rapporto con i loro clienti, non essere troppo veloce a dare la colpa a te stesso. Hai prima bisogno di fare qualche indagine per determinare cosa potrebbe aver causato la rottura della corda.

Inizia esaminando il piatto corde.

Anche se la racchetta è stata incordata solo un paio di giorni fa, ci sono prove di usura sulle corde? Alcuni giocatori possono rompere le corde in pochi minuti, quindi se è un nuovo cliente e tu non sicuro di quello che si aspetta, il giocatore potrebbe aver rotto le corde lui stesso.

Mentre tu vuoi sempre dare al cliente il beneficio del dubbio, sostituire automaticamente la corda senza alcun costo potrebbe creare un brutto precedente se non fosse per colpa tua.

Passare ad una più durevole corda o aggiustando le loro aspettative potrebbe essere la migliore risposta se la prova indica una rottura dovuta all’usura.

Dovrai anche cercare dove la rottura è avvenuta. Se si è rotta al centro del piatto corde, non c’è molto che tu avresti potuto fare per provocarlo. Se la rottura è lungo il perimetro, lo vorrai controllare per vedere se c’è una causa evidente.

Forse un grommet spezzato o rotto, o l’anello di corda era esposto all’abrasione sul campo.

Se si tratta di una corda rigida, il lavoro di incordatura rotto prematuramente potrebbe essere causato dal giocatore che colpisce semplicemente la palla molto vicino al telaio, causando il taglio della corda sul grommet dovuto al carico di forza della palla. Se il grommet è in buone condizioni e c’è un po’ di peluria della palla sulle corde vicino al telaio, questa è una probabile causa.

La corda si è rotta dove una pinza è stata posizionata durante l’incordatura? Se è così, ci sono prove di intaccature o deformazioni?

Dai un’occhiata alla corda spezzata, qual è la condizione? È tagliata di netto o sembra essere consumata?

La corda si è rotta al nodo? Se è così, probabilmente è qualcosa che hai fatto tu legando il nodo, o forse un set di corde difettoso.

Se la corda è difettosa, che è un caso molto raro – probabilmente avrai un problema ricorrente con l’intera bobina di corda.

Quindi è importante fare i tuoi “compiti a casa”. Di solito, se si esamina la racchetta con il cliente presente e si spiega quello che viene trovato e le possibili ragioni per la rottura, i clienti saranno più comprensivi e meno probabilità ci saranno che ti possano chiedere una sostituzione gratuita.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *